CERCA:
LOGIN:           
SERVIZI

NEWS - La compensazione del credito IVA emergente dalla dichiarazione 2018

La compensazione del credito IVA emergente dalla dichiarazione 2018
 
  9 gennaio 2018

Per effetto delle novità introdotte dall’art. 3, DL 50/2017, l’utilizzo in compensazione del credito IVA, annuale e trimestrale, è liberamente ammesso per importi non superiore a € 5.000. Al di sopra di tale soglia, l’utilizzo del credito IVA richiede l’apposizione del visto di conformità o la sottoscrizione alternativa dell’organo di controllo sulla dichiarazione da cui emerge il credito. In questa ipotesi, la compensazione del credito IVA nel modello F24 è ammessa dal decimo giorno successivo a quello di presentazione della dichiarazione annuale IVA o, per il credito IVA trimestrale, dal decimo giorno successivo a quello di presentazione del modello TR. Sul punto si ricorda che il modello IVA 2018, relativo al 2017, può essere presentato nel periodo 1.2 - 30.4.2018 (se la dichiarazione annuale è presentata il 30.4.2018, il relativo credito IVA può essere utilizzato in compensazione dal 10.5.2018).


<<Torna Indietro