CERCA:
LOGIN:           
SERVIZI

NEWS - Invio tardivo di fatture immediate

Invio tardivo di fatture immediate
 
  15 maggio 2020

Con Risposta n. 129/2020, l’Agenzia delle Entrate ha reso chiarimenti circa l’invio tardivo di fatture immediate. Nella fattispecie un contribuente ha chiesto se sia sanzionabile l’invio al Sistema di interscambio effettuato il 13.1.2020, di fatture datate 31.12.2019, considerato che il 12.1.2020 cadeva in un giorno festivo. L’Agenzia delle Entrate, rimarcando la possibilità di emettere la fattura entro 12 giorni dall’effettuazione dell’operazione, ha precisato che l’obbligo di emissione della fattura non rientra tra quegli adempimenti che, scadendo il sabato o in un giorno festivo, possono essere effettuati il primo giorno lavorativo successivo. Nel caso di specie, quindi, la fattura immediata si considera emessa oltre i 12 giorni dall’effettuazione dell’operazione e, pertanto, considerato che è comunque stata emessa entro i termini della liquidazione periodica IVA, è punibile con la sanzione da € 250 a € 2.000, fatta salva la possibilità del contribuente di avvalersi dell’istituto del ravvedimento operoso.


<<Torna Indietro