CERCA:
LOGIN:           
SERVIZI

NEWS - La prenotazione del bonus pubblicità 2020

La prenotazione del bonus pubblicità 2020
 
  10 marzo 2020

Come noto, il DL 50/2017 ha introdotto uno specifico credito d’imposta per le campagne pubblicitarie realizzate da imprese e lavoratori autonomi. Al c.d. bonus pubblicità sono ammesse le spese sostenute per l’acquisto di spazi pubblicitari e inserzioni commerciali effettuate tramite stampa periodica e quotidiana (nazionale o locale), anche online, oppure emittenti televisive e radiofoniche locali (analogiche o digitali). Per beneficiare del credito d’imposta è necessaria la sussistenza di un investimento incrementale, ossia che l’ammontare complessivo dell’investimento effettuato sia superiore almeno del 1% di quello effettuato sugli stessi mezzi di informazione nell’anno precedente. Il credito d’imposta è concesso nella misura del 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati. Lo stesso può essere utilizzato esclusivamente in compensazione nel modello F24 (utilizzando esclusivamente i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate), dopo la pubblicazione dell’elenco definitivo dei soggetti ammessi al bonus (codice tributo “6900”). I soggetti interessati devono presentare, nel periodo 1.3 - 31.3 di ciascun anno, un’apposita istanza telematica, da inviare, tramite la specifica piattaforma resa disponibile dall’Agenzia delle Entrate, utilizzando l’apposito modello. Pertanto, per il 2020, la Comunicazione per l’accesso al credito d’imposta, contenente i dati relativi agli investimenti effettuati o da da effettuare (a carattere prenotativo), deve essere presentata dal 1.3 al 31.3.2020. La determinazione del credito d’imposta spettante al singolo richiedente è effettuata sulla base dei dati relativi agli investimenti effettivamente realizzati, che devono essere segnalati con le medesime modalità utilizzate per la prenotazione. Tale Dichiarazione sostitutiva relativa agli investimenti effettuati, con riferimento agli investimenti effettuati nel 2020, deve essere trasmessa dal 1.1 al 31.1.2021.


<<Torna Indietro