CERCA:
LOGIN:           
SERVIZI

NEWS - Blocco dei pagamenti della Pubblica amministrazione: la nuova soglia di € 5.000

Blocco dei pagamenti della Pubblica amministrazione: la nuova soglia di € 5.000
 
  2 marzo 2018

Con effetto dal 1.3.2018, la soglia per la verifica di cui all'art. 48-bis, c. 1, DPR 602/1973, scende da € 10.000 a € 5.000; è inoltre prolungato da 30 a 60 giorni il periodo di sospensione del pagamento degli importi. Sul punto si ricorda che le Pubbliche amministrazioni, prima di procedere al pagamento d’importi eccedenti la soglia di € 5.000, sono tenute a verificare se il beneficiario risulti inadempiente al versamento di una o più cartelle di pagamento, per un ammontare complessivamente superiore a tale soglia. In caso affermativo, il pagamento è sospeso (sino a un massimo di 60 giorni), almeno fino a concorrenza dell’ammontare del debito, al fine di consentire all’Agente della riscossione di procedere con la notifica dell'atto di pignoramento di crediti presso terzi.


<<Torna Indietro